Come prendere una decisione vincente

come-prendere-una-decisio
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Ciao,

quante volte ti sei trovato nel dubbio su cosa è meglio fare? E con la paura di sbagliare? Io molte volte finchè non ho imparato che una delle più grandi paure che ci impedisce di progredire nella vita è proprio quella di prendere decisioni.

Quante volte abbiamo sentito:« Stà attento! Potresti prendere la decisione sbagliata!

La decisione sbagliata!

Già la parola stessa ti terrorizza: la paura di perdere gli amici, soldi, posizione sociale che invece la decisione giusta ti potrebbe portare.

E tutta questa paura di fare errori, di non essere perfetto, ti tiene bloccato, come pietrificato.

Dimenticando che si impara dai propri errori. 

Se succede anche a te sappi che c’è una soluzione, non c’è nulla da perdere ma solo da guadagnare, qualunque sia la tua scelta nella vita.

Tutto quello che devi fare per cambiare il tuo mondo è cambiare il modo in cui la pensi.

E fare in modo che sbagliare non sia un’azione contemplata come possibile.

Immagina di essere a un punto di scelta. Se sei come la maggior parte delle persone di fronte a una decisione usi   il Modello non vincente :punto-di-scelta

sei paralizzato dalla decisione da prendere, neanche fosse questione di vita o di morte, «Dovrei fare questo o quello? » e se sbaglio? e se non funzionasse? E  se…e se …e se…

Cerchi di prevedere il futuro, cerchi di avere il controllo sulle forze esterne ma entrambe le cose sono impossibili. Ti sembra di impazzire .Ti riconosci ?

E dopo che hai preso la decisione il Modello non vincente ti tortura:«Avrò fatto bene? Era la scelta giusta?»

Magari parli con altri che ti creano ancora più paura e confusione, sprechi un sacco di energia e ti avvilisci.

Inoltre sei già in ansia,pensi alla prossima decisione, perchè dovrai passare ancora una volta il ponte della sofferenza. Ti risuona familiare tutto ciò?

Sappi che c’è un’altra scelta: il Modello vincente.

 

punto-di-scelta-4Immagina che davanti a te ci siano due strade, entrambe giuste, lungo le quali ci saranno solo piacevolezze. Cosa sono le piacevolezze? Sono occasioni per imparare cose nuove, fare nuove esperienze, per scoprire chi sei e cosa vorresti dalla tua vita.

Immagina di trovarti di fronte ad una nuova proposta di lavoro.Se ti metti nel punto di scelta non vincente il tuo dialogo interiore sarà:« Se resto qui non avanzerò mai, ma se me ne vado e poi restassi senza lavoro? Non sopporto questo lavoro ma se…E se… ? E se…?

Se invece parti dal punto di vincente sarà la tua personalità forte e sicura a dirti:

Avrò la possibilità di conoscere gente nuova, di imparare mansioni nuove, frequentare ambienti diversi…e se qualcosa non dovesse funzionare sono in grado di affrontare l’evenienza.

Capisco che in questo momento storico sembri poco realistico l’esempio di voler lasciare un posto di lavoro, specialmente se hai una famiglia.Ma penso anche quanto sia frustrante veder passare la tua vita in modo non piacevole.

Ricordati che alla base di tutte le paure c’è la mancanza di fiducia in noi stessi  e ogni volta che riesci ad affrontarla la tua autostima cresce notevolmente.

Nell’esempio di decidere di cambiare lavoro e del rischio di perderlo nuovamente, saprai cogliere l’occasione di affrontare la tempesta, usando tutte le tue forze interiori e dandoti da fare per trovare un lavoro che ti entusiasmerà .

La consapevolezza del fatto che puoi affrontare qualsiasi cosa si presenti sul tuo cammino è la chiave che ti consente di assumere dei rischi.

Ho piacere di approfondire il tema e allora ti invito a restare collegato, nel mio prossimo post  ti suggerirò i passi da seguire quando affronti una decisione, con consapevolezza, in armonia con i tuoi desideri e per la tua pace mentale.

Namastè

Lilia

 

Mi farà molto piacere sapere come la pensi, se ti va  lasciami un commento qui sotto e condividilo su facebook 🙂 se lo ritieni utile per qualcun altro.

 

 

 

 

Commenti